Martelli Design  propone mobili su misura e rigorosamente “ Made in Italy “ frutto di un accurato studio delle esigenze contemporanee, dei nuovi “ stili abitativi” e della  ricerca paziente dei materiali da utilizzare per la realizzazione degli arredi. Le sue collezioni sono destinate ad un pubblico eterogeneo per gusto ed esigenze grazie alla suo potenziale produttivo e al “ su misura “.

Il Bonus Mobili è stato prorogato fino al 31 Dicembre 2018 come tutti gli altri bonus casa.

Per tutto il 2018, i contribuenti potranno beneficiare del bonus arredi, la  nuova detrazione  avra’ inizio a partire dal 1 Gennaio 2018 fino alla fine di Dicembre 2018.

Quella che sembrava la non volontà di  riconfermare il bonus mobili si è trasformata in un rinnovo del bonus, a seguito delle proteste delle Associazioni di categoria.

Il Bonus Mobili è l’ agevolazione fiscale che consente a chi effettua una ristrutturazione di poter detrarre oltre le spese per i lavori edili anche le spese sostenute per l’ acquisto di arredi, mobili ed elettrodomestici.

Per essere detraibili le spese per il bonus mobili devono essere effettuate dopo il 1 Gennaio 2018. Le spese per l’ acquisto nel dettaglio, sono detraibili al 50%,  entro un massimo di spesa di 10mila euro, da ripartire in 10 rate di pari importo: in pratica se si spendono 10mila tra arredi e grandi elettrodomestici  si possono scontare 5mila euro dalle tasse, ripartito in 10 anni.

Il bonus mobili e il bonus ristrutturazione sono strettamente collegati tra di loro in quanto il primo non potra’ essere fruito in assenza del secondo, quindi il bonus mobili 2018 può essere fruito solo se si sono effettuati dei lavori di ristrutturazione.


I MOBILI CHE BENEF ICIANO DEL BONUS MOBILI:

bonus-fiscale-2018Arredi di uso quotidiano,tutti i componenti della cucina, armadi, arredo bagno, librerie,letti, comodini, divani, poltrone, tavoli e sedie………..

Grandi elettrodomestici , frigoriferi e congelatori,lavatrici e asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi di cottura………

Per fruire del Bonus Mobili, la spesa deve essere pagata esclusivamente tramite bonifico bancario.

 

 


I documenti necessari sono:

  • codice fiscale del beneficiario della detrazione;
  • numero di P.I. o codice fiscale del venditore;
  • dati di effettuazione della spesa;
  • causale di versamento bonus mobili indicante l’ apposita dicitura che identifica il tipo di bonus per cui spetta l’ agevolazione fiscale dell’ acquisto.